LA MISE EN PLACE NATALIZIA

LA MISE EN PLACE NATALIZIA

La perfetta mise en place di Natale

Si sa, la mise en place è l’elemento chiave per esprimere al meglio lo spirito del Natale ed è fondamentale pensare a come apparecchiare e decorare la tavola con cura nel giorno più importante dell’anno.


La tavola è come un biglietto da visita e nulla dev’essere lasciato al caso. Per accogliere al meglio i propri ospiti con una tavola bella, raffinata e funzionale, si dovrebbe studiare ogni minimo dettaglio.


La tavola diventa dunque protagonista indiscussa delle feste, una cornice coreografica alla messa in scena delle nostre vite.


Immancabili il rosso, l’oro e il verde, ma anche il bianco: tonalità tradizionali del Natale da mixare armoniosamente con qualche dettaglio dorato o argentato.


Ma sono tre gli stili da poter adottare in base all’atmosfera che volete ricreare e all’ambiente della vostra casa.

STILE CLASSICO

Che Natale è senza il rosso? È il classico colore natalizio per eccellenza, una nuance festosa che dona allegria e riscalda l’atmosfera con fascino.

Attenzione però a non esagerare con le decorazioni rosse, meglio alternarle con qualche dettaglio oro per creare maggior armonia o con il bianco per un binomio moderno delicato, come un sottopiatto in feltro rosso su una bella tovaglia bianca.


Date quindi spazio alla fantasia utilizzando candele accese, nastri, palline lurex e piccoli cadeaux per il centrotavola e per i segnaposto.

Con un po’ di rosso a Natale non si sbaglia mai.

STILE NORDICO


Scegliete il bianco e uno stile con tinte più fredde ed elementi scintillanti e glitter, se volete una tavola semplice ma molto raffinata e glamour.


Scaldate l’ambiente e rendetelo magico con lucine a Led, candele accese e qualche rametto di pino e pigne.

Sbizzarritevi con una mise en place con tinte neutre, legno chiaro e materiali grezzi. Ricordate che per questo stile è importante seguire il less is more.

STILE COUNTRY CHIC

Casa, calore e fai da te. Queste le parole chiave di questo stile.

Uno stile più green, più naturale. Sfruttate la vostra creatività con un tocco naturale sorprendente.

Posizionate in ordine sparso sulla tovaglia le pigne.

Scegliete anche del muschio, bacche, ramoscelli, arancia e cannella essiccate per abbellire la tavola e realizzare un elegante centrotavola e magici segnaposti. La juta sarà un vostro grande alleato.

Per concludere, non dimenticate le regole di base per avere una tavola davvero perfetta:

  • Il tovagliolo va maneggiato il meno possibile, quindi, vietatissimi cigni, papere o ventagli.

Basta una semplice piegatura prima di posizionarlo alla sinistra del piatto, accanto alla/e forchette.

Ma potremmo decidere, una volta consci del suo reale posizionamento, di disporlo anche in modo differente come al centro del posto del commensale;

  • La regola per le posate è posizionare a sinistra del piatto la forchetta e a desta il coltello con la lama rivolta verso l’interno;
  • Per i bicchieri, posizionate per primo il bicchiere dell’acqua appena sopra la punta del coltello e, a seguire, leggermente più in alto e più a sinistra, quello da vino.

Scegliete lo stile e rendete unica la vostra tavola! Merry Christmas!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.