Calendario dell’ avvento

Calendario dell’ avvento

In questo particolare periodo dell’ anno possiamo dividere le persone in 3 categorie:

  • quelli che hanno già addobbato casa,
  • quelli che per tradizione lo faranno l’ 8 dicembre
  • quelli a cui non importa nulla.

Noi siamo TEAM ”E’ Natale da fine novembre

Ma più che di decorazioni oggi vogliamo parlarvi di tradizione, qualcosa che si trasmette da madre in figlio, da amica ad amica, da sorella a fratello, insomma oggi questo ”simbolo” è diventato un vero dono del Natale, parliamo di CALENDARIO DELL’ AVVENTO.

Per chi ama carte regalo, sacchetti, glitter, nastri, tag… è arrivato il momento di mettersi all’ opera e realizzare un CALENDARIO DELL’ AVVENTO da donare a una persona cara, che sia un figlio, un marito, una moglie, una nonna, l’ importante è sorprenderli.

Si, avete ragione, su internet e nei negozi ne esistono di fantastici, ma volete mettere la soddisfazione nel realizzarlo a mano?

Le origini del calendario dell’ avvento.

Le prime origini risalgono al 1851 si narra che una mamma ogni sera leggeva dei versi di una storia natalizia alla sua bambina, alternata da canti tradizionali e prima di andare a letto incollavano sulla carta da parati delle figure che rappresentavano il natale, in totale ne erano 24, come i giorni d’ attesa per celebrare il Natale.

Altre fonti testimoniano che in Germania, nel 1908, Gerhard Lang, inventò il primo calendario dell’ avvento composto da 24 cioccolatini, da mangiare, uno al giorno.

Altre fonti parlano di ”Calendario di San Nicola” perchè veniva distribuito il 6 dicembre, giorno in cui si celebra il santo.

Tra i più famosi calendari dell’ avvento troviamo quelli disegnati sui palazzi, forse il più famoso del mondo è proprio a BOLZANO, seguito da altri presenti in Austria, Germania ed Ungheria.

Dal web.

L’ occorrente.

Le versioni sono numerose, come i temi: cibo, accessori, libri, giochi, bigliettini…

Ecco tutto quello che serve per una vostra creazione:

Forbici

-Carta regalo

Nastri

-Bigliettini, Tag

Colla, Scotch

Glitter,

-Bustine, scatoline e sacchetti,

Juta

Vi lasciamo anche qualche suggerimento da inserire nei pacchetti:

cioccolatini, tisane, biscotti, snack, calzini, prodotti beauty, accessori di natale come palline o bastoncini di zucchero, candele, foto, accessori per capelli…

Idee calendario

E voi, avete un calendario dell’ avvento da realizzare?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.