Come fotografare le proprie creazioni.

Come fotografare le proprie creazioni.

E’ arrivato il momento di prendere il vostro smartphone e trasformarvi in abili fotografi e scoprire come fotografare le proprie creazioni.

Quante volte dopo aver terminato una creazione all’ uncinetto o ai ferri avete iniziato a girare per casa, con il capo in pugno, per cercare una location carina dove poter scattare una foto da condividere con i vostri amici e parenti?

Non vi è mai capitato? Vuol dire che non vi date il giusto valore.

Breve guida su come fotografare le proprie creazioni.

Il protagonista sarà il capo che avete realizzato. Come ben saprete una bella foto avrà delle visualizzazioni maggiori rispetto a una scattata frettolosamente. In cima alla lista dell’ occorrente che serve per uno scatto WOW c’è la PAZIENZA e credeteci che ne serve.

Un po’ come nella vita quotidiana, sicuramente non arriverà al primo click la foto giusta ma con un po’ di creatività e attenzione sarete entusiasti.

A braccetto con la pazienza troviamo l’ IDEA, se siete dei creativi una cosa è certa…avete una mente in continuo movimento quindi date libero sfogo al vostro istinto partendo da un’idea che piano piano proverete a trasformare in foto.

Attenzione, siate furbi, sfruttate la luce naturale delle ore mattutine, in tal caso i raggi del sole non alterano i colori e sarà tutto realistico, ricordate sempre che una vostra creazione può essere fonte d’ ispirazione per un’ altra creatrice che la vede e il modo di presentarla gioca molto a vostro favore.

Attenzione anche a non usare troppi filtri o bilanciare male i colori altrimenti sembrerà una foto finta.

Flatlay

FLATLAY, come fotografare le proprie creazioni.

Una tecnica fotografica molto utilizzata sui social (instagram e pinterest) è la tecnica FLATLAY.

In cosa consiste? Si deve posizionare il cellulare in parallelo a un piano orizzontale.

Basta un piano in tinta unita e in colori neutri per valorizzare ciò che sistemerete in superficie.

Per questa tecnica consigliamo di adagiare il capo, in caso di maglione potete piegarlo lasciando un particolare ben in vista e adagiando intorno i vari articoli utilizzati nella produzione come:

la rimanenza di filato, l’ uncinetto o i ferri, i marker, il metro da sarta….

Altro elemento da inserire nel set che avete allestito è un accessorio che può essere un fiore, un frutto, una candela, una decorazione in tema alla stagione, un plannner, qualcosa in palette con il resto dei colori, in termine tecnico si chiamano PROPS, oggetti di scena che abbelliscono il tutto.

Anche in questo caso bisogna fare attenzione a non inserire troppi dettagli altrimenti otterremo una  foto too much.

Idee di scatto.

Scatti particolari

Un’ altra idea è quella di indossare la creazione, un cappellino, una pochette, un maxipull, basterà un filo di trucco qualche accessorio e qualcuno che vi immortali in un angolo del vostro giardino, a spasso per la città, comode sulla panchina del parco…

Non c’è bisogno di prenotare un biglietto per New York per avere un bel panorama alle spalle, è anche un modo per valorizzare il luogo in cui vivete.

Pubblicare sulla community

Vi abbiamo suggerito un po’ di idee adesso siete pronti per condividere l’ ultima creazione che avete sferruzzato e postarla sulla community creativa più grande d’ Italia?

Ebbene si, basta seguire il link: https://www.facebook.com/Tessiland

Attendiamo le vostre immagini scattate dopo aver seguito questa breve guida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.