Un capo di ribellione, il CARDIGAN.

Un capo di ribellione, il CARDIGAN.

E tu, hai giร  scelto il tuo modello preferito?

Chi di voi, navigando sui vari siti o facendo un giro veloce nella boutique di fiducia, non ha notato la presenza di un capo coloratissimo?

Ebbene si, care lettrici, stiamo parlando del ๐‚๐€๐‘๐ƒ๐ˆ๐†๐€๐…. ma vi siete mai chieste perchรจ si chiama cosรฌ? L’etร  in cui รจ entrato a far parte dei capi d’ abbigliamento? Niente paura, abbiamo studiato noi per chiarirvi i dubbi.

Siamo nella metร  dell’ ๐Ÿ–๐ŸŽ๐ŸŽ e la nascita del Cardigan si associa alla figura del generale ๐‰๐€๐Œ๐„๐’ ๐“๐‡๐Ž๐Œ๐€๐’ ๐๐‘๐”๐ƒ๐„๐๐„๐‹๐‹. Noto come il ๐Ÿ•ยฐ ๐‚๐จ๐ง๐ญ๐ž ๐๐ข ๐‚๐š๐ซ๐๐ข๐ ๐š๐ง che aveva guidato la carica dei Seicento nella battaglia di Balaklava, durante la guerra di Crimea.

Aveva dato un taglio al classico ๐ฆ๐š๐ ๐ฅ๐ข๐จ๐ง๐ž dell’ esercito per sfoggiare questo nuovo indumento. Un maglione in lana, aperto sul davanti per lasciarsi scaldare, visto il clima frizzantino della campagna inglese in cui viveva.

C’รจ anche un’ altra versione che segna la nascita del Cardigan nel ๐Ÿญ๐Ÿต๐Ÿฐ๐Ÿฌ. Anno in cui le studentesse dello Smith College di New York, dei Wellesley College e Vassar College nel Massachusetts iniziarono ad indossarli.

In quel periodo le Donne iniziarono a ribellarsi ai canoni prestabiliti di femminilitร  e decisero di dire ”๐€๐ƒ๐ƒ๐ˆ๐Ž” a corsetti e rigiditร  nei loro guardaroba.

Anche ๐‚๐จ๐œ๐จ ๐‚๐ก๐š๐ง๐ž๐ฅ, nel ๐Ÿ๐Ÿ—๐Ÿ๐Ÿ“, vestรฌ le sue ragazze con questo capo in maglia, applicando delle tasche per evitare di indossare borse.

Negli ๐š๐ง๐ง๐ข ‘๐Ÿ‘๐ŸŽ, l’ utilizzo della maglieria diventa sempre piรน prepotente e il cardigan entra a far parte dell’ abbigliamento ๐’๐“๐‘๐„๐„๐“ ๐’๐“๐˜๐‹๐„…. In questi anni si salutรฒ il lungo cardigan realizzato da Coco e si diede il benvenuto al ๐˜›๐˜ž๐˜๐˜•-๐˜š๐˜Œ๐˜›.

Fu il ๐Ÿญ๐Ÿต๐Ÿณ๐Ÿฏ a dare il successo meritato al CARDIGAN, che si affermรฒ sui giornali francesi e divenne ๐—–๐—”๐—ฃ๐—ข ๐—–๐—จ๐—Ÿ๐—ง tra le donne parigine.

๐Ž๐ ๐ ๐ข ci propongono molteplici modelli: oversize, crop, colorati, sfumati, maniche lisce, a palloncino, lavorati all’ uncinetto, ai ferri, a macchina, punti alti, bassi, bubble, ventaglio (non basterebbe un appuntamento per citarli tutti)… Grandi scolli o abbinati a un colletto vintage, bottoni gioiello per dare un tocco chich ai look.

Abbiamo capito che MUST HAVE della primavera 2021 sarร  proprio questo capo. Il passato sembra esser ritornato sempre piรน forte.

Tante sono le influencer che hanno mostrato i modelli preferiti sui vari social, per noi il piรน bello rimane quello di Giulia de Lellis, lavorato in lana grossa.

Insomma, c’รจ l’ imbarazzo della scelta e ๐—ฝ๐—ฒ๐—ฟ ๐—ฐ๐—ต๐—ถ ๐˜ƒ๐—ผ๐—ฟ๐—ฟ๐—ฒ๐—ฏ๐—ฏ๐—ฒ ๐—ฟ๐—ฒ๐—ฎ๐—น๐—ถ๐˜‡๐˜‡๐—ฎ๐—ฟ๐—ป๐—ฒ ๐˜‚๐—ป๐—ฎ ๐—ฝ๐—ฟ๐—ผ๐—ฝ๐—ฟ๐—ถ๐—ฎ ๐˜ƒ๐—ฒ๐—ฟ๐˜€๐—ถ๐—ผ๐—ป๐—ฒ ๐—ฎ ๐—บ๐—ฎ๐—ป๐—ผ? Niente paura, abbiamo selezionato per voi un pรฒ di articoli.

Attenzione, vi consigliamo anche l’ applicazione di un luminoso ๐›๐จ๐ญ๐ญ๐จ๐ง๐ž: http://bit.ly/tessilandbottoni e il risultato sarร  impeccabile.

Da non dimenticare il modello che ha fatto impazzire tutti, il cardigan ๐‡๐š๐ซ๐ซ๐ฒ ๐’๐ญ๐ฒ๐ฅ๐ž๐ฌ, proposto anche dalla ๐˜๐˜ข๐˜ต๐˜ข ๐˜›๐˜ถ๐˜ต๐˜ต๐˜ฐ๐˜ง๐˜ข๐˜ณ๐˜ฆ: http://bit.ly/tutorial-FT-harrystyles e da ๐˜‰๐˜ณ๐˜ถ๐˜ฏ๐˜ข๐˜ต๐˜ช๐˜ค๐˜ข๐˜ญ๐˜ช๐˜ต๐˜บ: http://bit.ly/tutorial-BT-harrystyles.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarร  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *